Trattamento dei Disturbi e delle Disfunzioni Sessuali

Nei miei Studi di Psicologia e Psicoterapia a Firenze, Pistoia e Quarrata mi occupo del trattamento dei Disturbi e delle Disfunzioni Sessuali.

La sessualità può essere vissuta come una fonte di arricchimento personale e della relazione col partner, ma anche come qualcosa di negativo e distruttivo. Spesso, infatti, il grado di soddisfazione nella vita sessuale può decrescere, innescando problematiche che portano a una perdita di gratificazione a livello di relazione e di autostima.

I disturbi sessuali possono dipendere da problemi di coppia, ma anche da comportamenti sessuali inappropriati, insicurezze, pregiudizi e da una mancata educazione affettivo-sessuale. Le cause possono essere diverse e alcune delle variabili che influenzano maggiormente la sessualità finiscono per diventare fonte di frustrazione e disagio.

Disfunzioni Sessuali

Si parla di Disfunzioni sessuali quando si verificano impedimenti funzionali o comportamentali nella pratica sessuale.

Sono molto diffuse nella popolazione e sono:

  • eiaculazione precoce – la difficoltà o incapacità da parte dell’uomo nell’esercitare il controllo volontario sull’eiaculazione;
  • eiaculazione ritardata – quando invece il riflesso eiaculatorio non insorge o si manifesta solo dopo un periodo di tempo eccessivamente prolungato;
  • disturbo erettile – cioè l’incapacità di avere o mantenere un’erezione del pene;
  • disturbo dell’orgasmo femminile – il persistente o ricorrente ritardo, o assenza, dell’orgasmo;
  • disturbo del desiderio sessuale e dell’eccitazione sessuale femminile – caratterizzato dal minimo o assente interesse per l’attività sessuale, riduzione dei pensieri erotici, generale rifiuto delle iniziative del partner, riduzione o assenza di piacere derivante dall’attività sessuale;
  • disturbo del dolore genito-pelvico e della penetrazione – contraddistinto da difficoltà ad avere rapporti sessuali e penetrazione vaginale,  da dolore pelvico e vaginale durante il rapporto o i tentativi di penetrazione e da paura del dolore pelvico o vaginale conseguente alla penetrazione;
  • disturbo del desiderio sessuale ipoattivo maschile – in cui l’uomo sperimenta un’assenza persistente di desiderio sessuale;
  • disfunzione sessuale indotta da sostanze e/o farmaci – se il disturbo si presenta immediatamente dopo l’assunzione di farmaci o una intossicazione da sostanze.

La Terapia Cognitivo Comportamentale prevede un protocollo di intervento specifico per la persona e/o il partner sulla base dei problemi manifestati e sulle variabili che influenzano la loro espressione.

Disforie di Genere

La Disforia di Genere è una condizione che si verifica quando si avverte un’incongruenza tra la propria identità di genere e il proprio sesso corporeo.

Questo senso di non appartenenza al proprio sesso biologico può generare ripercussioni sul funzionamento sociale della persona fino a indurla a manifestare ansia e depressione. Inoltre, spesso questa condizione porta alla consapevolezza di voler iniziare un processo di transizione verso un nuovo corpo, più adatto al genere percepito.

Molto importante è in questi casi un approccio multidisciplinare, in cui chirurghi e psicologi possano collaborare insieme per il benessere dell’individuo.

Parafilie

Le Parafilie sono comportamenti sessuali insoliti che possono provocare disagio o danno a se stessi o agli altri.

Tra i più conosciuti ci sono il feticismo, il voyeurismo, l’esibizionismo, il masochismo, il sadismo, la zoofilia e la pedofilia.

Chi manifesta parafilie spesso non ha il pieno controllo delle pulsioni sessuali e può esprimerle in situazioni improvvise.

Attraverso la Terapia Cognitivo Comportamentale è possibile esplorare i contesti che attivano questo tipo di desideri e la sequenza di comportamenti che innesca la realizzazione dell’atto sessuale. Un’analisi approfondita dei pensieri della persona e dei comportamenti ad essi associati permetterà di elaborare la strategia più idonea per eliminare tali condotte.

Dipendenza Sessuale

La Dipendenza sessuale consiste in un comportamento sessuale eccessivo, caratterizzato dalla ricerca compulsiva di partner sessuali, di materiale pornografico e di momenti di masturbazione.

La dipendenza sessuale è avvertita da chi ne soffre come una pulsione incontrollabile, portando a inevitabili conseguenze negative nella loro vita sociale, personale e professionale.

Chi soffre di dipendenza sessuale può presentare sintomi di altri disturbi associati quali depressione maggiore, distimia, fobie, abuso di sostanze, disturbo di personalità, gioco d’azzardo patologico.

Il trattamento cognitivo-comportamentale punta a rafforzare la capacità di autocontrollo, fornendo delle strategie per la gestione degli impulsi e per il mantenimento delle relazioni interpersonali.

Il trattamento dei Disturbi e delle Disfunzioni Sessuali

La Psicoterapia Cognitivo Comportamentale per i disturbi sessuali si basa sulla definizione del problema e sulla valutazione della disfunzione nella persona.

Oltre all’analisi delle emozioni, delle credenze e dei pensieri alla base del comportamento in esame, nel trattamento verrà dato spazio anche all’acquisizione di una formazione adeguata sulla sessualità, tramite interventi di psicoeducazione.

Attraverso le tecniche della terapia cognitivo-comportamentale, si potrà lavorare sulla definizione e sul raggiungimento di obiettivi terapeutici, grazie ad adeguate strategie che permetteranno alla persona di gestire con sicurezza la sua vita sessuale.

Se tu o un tuo familiare sperimentate una di queste problematiche, il consiglio è di valutare la situazione per intraprendere un percorso terapeutico: contattami per fissare un primo appuntamento.

Nei miei Studi di Psicologia e Psicoterapia a Firenze, Pistoia e Quarrata mi occupo anche del Trattamento dei Disturbi dello Spettro Ossessivo Compulsivo e del Trattamento dei Disturbi Alimentari.

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Leggi la cookie policy.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi